Settimana del Black Friday, EXTRA SCONTO 10%
Dal 19/11 al 25/11 usa il codice BLACKFRIDAY2018
Offerta valida per ordini a partire da 100 euro iva inclusa

Lampadari da cucina Ci sono 108 prodotti.

Lampadari da cucina


Regina della casa, la cucina merita un'illuminazione che sappia garantire il giusto comfort visivo ma anche la valorizzazione degli arredi e la creazione di atmosfere accoglienti e rilassanti. La scelta dei lampadari da cucina non può pertanto essere casuale: tra i numerosi modelli disponibili è bene individuare quello che meglio si adatta allo stile dell'arredamento e che più degli altri possa assicurare una visibilità perfetta, funzionale alla preparazione dei cibi e all'illuminazione armoniosa di pranzi e cene condivisi con familiari ed amici. Area di lavoro, ma anche di relax, la cucina è da sempre fra le stanze più vissute della casa. L'illuminazione diventa quindi strategica per poterla vivere nel miglior modo possibile.

Lampadari da cucina: tante varianti per un'illuminazione perfetta

I lampadari da cucina sono proposti in tantissimi modelli e stili diversi. Forme, colori, materiali e misure offrono ampia possibilità di scelta: ad esempio, a seconda dei propri gusti e delle caratteristiche degli spazi da illuminare, è possibile prediligere lampadari da cucina a sospensione oppure varianti a soffitto. Per quanto riguarda le sorgenti luminose, è possibile scegliere articoli dotati di lampade alogene o lampadari da cucina a Led, in cui il design di pregio sposa l'alta tecnologia per un'illuminazione più efficiente e confortevole. Per quanto riguarda lo stile del lampadario è possibile orientarsi su modelli che seguano fedelmente le caratteristiche del mobilio, oppure giocare creando contrasti e abbinando stili differenti. Non è detto, infatti, che una casa moderna non possa essere illuminata da lampadari classici o viceversa: a volte, infatti, è la personalizzazione dell'ambiente a regalare l'impatto visivo più interessante ed apprezzabile.

Lampadari moderni da cucina

Dal design minimalista o dal look imponente e tridimensionale, i lampadari da cucina moderni offrono una scelta variegata in termini di forme, materiali e colori. Capaci di amplificare la bellezza di arredi dal carattere contemporaneo, o di regalare un tocco di freschezza a cucine arredate in modo più classico, i lampadari moderni da cucina aggiungono stile e personalità all'ambiente. Nelle cucine di oggi, che vedono sempre più spesso la presenza di penisole, finiture laccate e tecnologie di ultima generazione e che, al tempo stesso, rinunciano al superfluo in favore della funzionalità, il lampadario moderno diventa il naturale completamento di spazi ben organizzati e versatili.

Lampadari da cucina moderni: i materiali e le dimensioni che fanno la differenza

Perfetti per assicurare una luce piacevole ed efficace sono i lampadari da cucina a soffitto: dall'ingombro contenuto, che non ruba aria e centimetri restando ancorato al soffitto, riescono ad illuminare in modo omogeneo ogni angolo della stanza. In locali particolarmente ampi è utile inserire anche lampadari da cucina a sospensione, da puntare direttamente sul tavolo da pranzo o sul piano di lavoro. Dal formato maxi, che diventa immediatamente protagonista, a modelli dalla dimensione contenuta, i lampadari moderni da cucina scelgono come materiali principali l'alluminio e l'acciaio. Diverse anche le proposte in cui si utilizza il più classico vetro, proposto però in lavorazioni dal gusto contemporaneo che intensificano la luminosità e donano una sobria eleganza. I design dei lampadari da cucina moderni giocano con le trasparenze e le forme geometrie e le reinterpretano proponendo linee spigolose accanto a volumi impalpabili, sfere perfette ed ellissi intriganti. Di grande tendenza nel panorama dei lampadari moderni da cucina sono gli opposti: scenografiche strutture in metallo sagomato o audaci lavorazioni del nobile vetro si alternano a singole lampade, dal look basic e ispirato ai faretti, rese particolarmente funzionali dal corpo luminoso orientabile.

Lampadari da cucina classici: dalla forza del metallo all'eleganza della ceramica

Quando l'arredo è in stile tradizionale, o presenta un'anima retrò e dal gusto più rustico, oppure quando si ha una predilezione per i complementi d'arredo ispirati al passato, è bene orientarsi su lampadari da cucina classici. In questo caso i materiali più importanti sono il metallo, il rame, il ferro battuto e il vetro, con cui prendono vita lampade e diffusori dalle tipiche forme a campana, oppure varianti con più luci che richiamano dettagli di antichi candelabri. Tra i modelli più classici compare anche la ceramica che, insieme al vetro decorato in stile murano, porta in cucina l'eleganza calda e accogliente degli arredi di un tempo. Per quanto riguarda le dimensioni, il lampadario da cucina classico presenta in genere una grandezza equilibrata: non troppo grande nè troppo piccolo, non ruba la scena alla bellezza degli arredi, ma li esalta con la sua presenza importante e raffinata.

Finiture prestigiose e tecnologia all'avanguardia per i lampadari da cucina classici

I design classici dei lampadari preferiscono finiture e colorazioni che li rendono complici strategici con cui valorizzare gli arredi, sia tradizionali che più moderni: dal vetro con finitura satinata a quello soffiato, dai rivestimenti anticati al metallo dal finish brunito o ramato, presentano toni neutri ma vivacizzati da dettagli brillanti in color oro, argento oppure da inserti in colori tenui che definiscono tasselli in vetro, fiori dipinti o particolari in madreperla. Se scelti con tecnologia a Led consentono di abbinare al look classico una funzionalità moderna, orientata al risparmio energetico e capace di rendere il fascio luminoso preciso ed efficace. Capaci di regalare prestigio ed eleganza intramontabili, i lampadari classici da cucina arricchiscono anche gli ambienti più anonimi, regalando quel tocco di ricercatezza estetica che proviene da lavorazioni preziose di natura quasi artigianale, come la decorazione delle ceramiche, la forgiatura del ferro battuto, gli intrecci dei metalli e la tante declinazioni della lavorazione del vetro.