Settimana del Black Friday, EXTRA SCONTO 10%
Dal 19/11 al 25/11 usa il codice BLACKFRIDAY2018
Offerta valida per ordini a partire da 100 euro iva inclusa

Lampadari Ci sono 151 prodotti.

Comfort e bellezza con il lampadario giusto

La giusta illuminazione è fondamentale per rendere confortevole la propria casa e il lampadario rappresenta lo strumento principe cui affidare il compito di illuminare i diversi ambienti. Proprio per la loro strategica importanza, i lampadari vanno scelti con la massima cura: comfort visivo, illuminazione efficace e valorizzazione degli arredi sono elementi chiave che trasformano ogni abitazione in un luogo piacevole in cui trascorrere il tempo.

I lampadari, alleati del benessere in casa

La comodità e la funzionalità del lampadario è nota fin dai tempi più antichi: riservato inizialmente alle dimore aristocratiche, il lampadario si è presto diffuso in tutti gli ambienti pubblici e privati dove, oltre ad illuminare le stanze dopo il tramonto, contribuisce anche a decorare l'ambiente. Proprio come in passato, i lampadari moderni rappresentano anche oggi delle piccole opere artistiche da inserire in casa per esaltare e valorizzare spazi ed arredi. Sontuosi e ricchi di dettagli preziosi, oppure dal look essenziale e realizzati con materiali più economici, i lampadari devono essere scelti tenendo conto di diversi fattori. In prima battuta, vi è senza dubbio il gusto personale ma, al di là di preferenze in tema di forme, modelli e colori, è importante scegliere il lampadario in base sia alla stanza in cui andrà inserito, che allo stile dominante nella stessa. La scelta non è tuttavia particolarmente complicata: sono infatti disponibili modelli praticamente infiniti di lampadari capaci di dare risposte ad ogni differente esigenza.

Lampadari da cucina

La cucina è il cuore di ogni casa ed il lampadario da scegliere per illuminarla dovrà rispondere ad esigenze funzionali ben definite. Cucinare, lavare, preparare pranzi, cene e colazioni, richiedono una luce efficace, precisa, che non affatichi la vista e che consenta di visualizzare al meglio cibi, strumenti e utensili. Allo stesso tempo, il lampadario da cucina deve assicurare quell'atmosfera piacevole e vivace con cui rischiarare i momenti di convivialità da trascorrere intorno alla tavola. Considerando la metratura del locale e la disposizione del mobilio è possibile scegliere il numero e la tipologia di lampadari da inserire. Quando lo spazio è ridotto può bastare un solo lampadario, a sospensione o a soffitto, con cui illuminare in maniera omogenea la stanza; se, invece, si dispone di un locale ampio, è bene affiancare più punti luce, scegliendo ad esempio un lampadario da cucina principale, cui affidare l'illuminazione generale, e una serie di lampadari più piccoli da puntare sul tavolo, sul piano di lavoro, sul piano cottura. Per quanto riguarda forme e materiali, si potrà scegliere il modello preferito assecondando i propri gusti, senza dimenticare però che la cucina è una stanza in cui si apprezza in modo particolare la funzionalità: strutture non troppo complesse, materiali robusti e superfici facili da pulire assicurano una semplice manutenzione e, di conseguenza, un'immagine sempre pulita e ordinata dell'ambiente.

Lampadari da bagno

Anche la stanza da bagno, come la cucina, vuole un'illuminazione studiata per massimizzare il comfort. Luogo in cui rilassarsi dopo una giornata stancante, il bagno è anche la stanza in cui prepararsi velocemente prima di correre a scuola o a lavoro. In genere, la soluzione ideale per rendere piacevoli tutti gli utilizzi del bagno è rappresentato da un lampadario che emetta una luce soft e avvolgente, perfetta per docce e bagni in pieno relax, e da una lampada con luce diretta e precisa da affiancare allo specchio, attraverso la quale disporre dell'illuminazione necessaria per le operazioni di make-up o di rasatura. Un'alternativa è rappresentata anche dai lampadari a Led dotati di dimmer, i quali che permettono di variare l'intensità della luce a seconda delle esigenze. Il modello di lampadario da bagno può variare molto, si può optare per sospensioni o anche per varianti a soffitto, prestando però sempre attenzione ad adeguare le dimensioni dello stesso a quelle della stanza.

Lampadari per camere da letto e lampadari per camerette

Nei luoghi deputati al riposo, l'illuminazione è importante per accompagnare in maniera piacevole gli ultimi momenti della giornata. I lampadari per camere da letto, in particolare, possono essere scelti in tutte le varianti che assicurano una luce morbida e quasi soffusa, da accompagnare con una coppia di abat-jour per comodini ed eventualmente anche con una piantana che intensifichi la luce quando necessario. Modelli romantici, impreziositi da tessuti, cristalli o vetro soffiato, si adattano a camere dall'aria elegante, delicata o anche un po' retrò, mentre versioni più essenziali, in metallo o dal design originale, possono valorizzare arredi in stile moderno o ambienti dal look minimalista. Un po' diverso è il discorso per le camerette di bambini e ragazzi: qui i lampadari servono anche per migliorare la visibilità nei momenti di gioco e di svolgimento dei compiti. La luce deve essere pertanto equilibrata, non troppo intensa ma sufficiente ad illuminare bene ogni momento trascorso in cameretta. Perfette sono le soluzioni a Led che consentono di contenere i consumi e di eliminare fastidiosi riflessi luminosi. Per quanto riguarda i modelli, i lampadari per camerette offrono ampia possibilità di scelta: giocare con forme e colori aggiungerà quel tocco di vivacità in più per rallegrare la stanza dei più piccoli.

Questione di stile: lampadari moderni o lampadari classici?

Considerando il tipo di arredamento dominante in un'abitazione è possibile scegliere il lampadario giusto, capace di armonizzarsi perfettamente con forme e colori presenti nella casa. Gli apparecchi per l'illuminazione si dividono fondamentalmente in 2 grandi famiglie: i lampadari moderni e i lampadari classici. A fare la differenza tra le 2 tipologie sono principalmente i materiali di realizzazione e il design. Imponenti e sfarzosi, i lampadari classici si distinguono per forme che si richiamano al passato, tra cui spiccano luci multiple disposte a mo' di candelabri, costruzioni vistose che brillano di gocce e pendenti, dettagli decorativi a tema floreale. I materiali per eccellenza sono il cristallo, il vetro, la ceramica e la porcellana. Le finiture sono luminose e tra esse dominano trasparenze e nuance chiare, mentre ad impreziosirli intervengono particolari damascati, dorati o in ottone. Perfetti rappresentanti dello stile classico sono i lampadari Murano: emblema di eleganza e lusso, sono piccole opere d'arte frutto di tecniche artigianali e maestria Made in Italy.
Per gli amanti di uno stile più contemporaneo, la scelta di lampadari moderni è molto variegata. Adatti ad ogni tipo di ambiente, da quello più formale a quello più semplice, questi lampadari si propongono in forme di ogni tipo, che spaziano dalle geometrie rigorose, fatte di sfere e rettangoli, a varianti più originali con cui creare indimenticabili effetti scenografici. I materiali più usati sono il metallo, in finiture cromate e satinate, brillanti o opache, e l'intramontabile vetro, che si presta a nuovi concept per dar vita ad intrecci trasparenti e a campane opalescenti. Accanto ad essi, giocano un ruolo chiave anche materiali innovativi come il policarbonato e il metacrilato.

Lampadari a Led e lampadari design: le parole d'ordine per una casa contemporanea

Per chi desidera essere in piena regola con le nuove tendenze dell'illuminazione, la scelta quasi obbligata è rappresentata dai lampadari a Led. Rispettosi dell'ambiente e attenti alla riduzione dei consumi, i sistemi a Led presentano tanti altri vantaggi tra cui l'emissione di fasci luminosi efficaci e l'assenza di ombre e riflessi abbaglianti. Inoltre, se dotati di dimmer i lampadari a Led permettono di regolare la luce in differenti gradi di intensità per adattarla ogni volta all'utilizzo di cui si necessita. Di pari passo alla tecnologia a Led, vanno i lampadari design: forme destrutturate ed asimmetriche incontrano fiori, petali, stelle e lanterne, reinterpretate in chiave moderna per sorprendere lo sguardo ed inserire una nota di stravagante eleganza in soggiorno come nello studio, in camera da letto come in cucina.