Elenco dei prodotti per produttore Vistosi

Quella del vetro è un’arte antica. È un’arte perché la sua lavorazione richiede competenza e amore, come solo un artigianato secolare può garantire. È un’arte perché i suoi oggetti devono essere belli per definizione. Il vetro personalizza l’ambiente, lo fa parlare, da il giusto senso alla sua luce. Il vetro è il frutto di mani abili e intelligenti, nel quale sono concentrati tradizione e innovazione, in una soluzione di indistinguibile continuità. Il vetro è il risultato che un’Azienda, come la Vistosi illuminazione, ha portato alla perfezione senza stravolgerne la sua anima, semplice e familiare. Un opera di una grande professionalità, espressa a tutti i livelli, dalla selezione della materia prima, in magazzino, alla precisione del dettaglio e delle rifiniture, in moleria.


STORIA



La storia della vetreria Vistosi parte da Vincenzo Gazzabin nel 1585. Nel 1640 la famiglia Gazzabin acquista la fornace di Al Bastian. È nel 1690, però, che il soprannome di “Vistoso”, dato a Gerolamo Gazzabin, diventa il marchio di produzione.
Tocca a Guglielmo Vistosi rimettere in corsa l’azienda, nel 1945, con una nuova fornace, e ai suoi nipoti, Gino e Luciano, puntare agli articoli per l’illuminazione. Il ’60 vede affacciarsi il successo, grazie anche alle collaborazioni di disegnatori d’eccezione, come Dal Lago, Aulenti, Sottsass. Collaborazione che proseguirà con Vico Magistretti.
Il 1989 è l’anno della svolta. Giancarlo Moretti acquisisce il marchio e lancia la Vetreria Vistosi. Pochi anni dopo, è il 1993, suo figlio Matteo riorganizza la produzione, e rilancia il marchio, grazie anche a nuove collaborazioni di rilievo nel campo del design. Cambiano le formule, per la realizzazione del vetro, e cambia la strategia commerciale, dando alla Vistosi un taglio internazionale, e facendola primeggiare ad Euroluce.
Il nuovo millennio vede coniugare, alla vetreria Vistosi, Arte e tecnologia, Arte e decoro, Arte e prodotto, fino ad arrivare al Giogali Vistosi, disegnato e sviluppato da Angelo Mangiarotti, un esempio di genialità e luce, che riceve la nomination di ADI come “Prodotto eccellente della storia dell’illuminazione italiana”.
Sempre al passo con le novità, la vetreria Vistosi si dota di tecnologie all’avanguardia e nuovi sistemi di comunicazione, fino a realizzare nel 2011, con la Vistosi illuminazione, una linea dedicata alle nuove tecnologie LED. Prosegue comunque la strategia vincente delle collaborazioni con i grandi designer, che firmano con successo i nuovi prodotti. Oggi la Vistosi illuminazione è in grado di soddisfare tutte le esigenze, dalle lampade a soffitto e a sospensione, alle lampade a parete e da terra, ai lumi da tavolo.



LE FAMIGLIE DI PRODOTTI



Lampade da soffitto Vistosi



Quella delle lampade a soffitto è una tipologia che non conosce crisi. Classica, come illuminazione, fino agli anni ottanta, in tutte le piccole e medie abitazioni, continua a rappresentare una soluzione ottimale per gli interpiani classici di tre metri. Anche in questo settore la Vistosi lampadari possiede dei manufatti di particolare cura. Vediamone alcuni.
VISTOSI DIAMANTE – Il lampadario Vistosi Diamante è realizzato con una lavorazione esclusivamente artigianale, e simula la forma sferica del sole, dando un effetto di luce piena e diffusa uniformemente. Il lampadario Diamante si conferma una delle proposte di punta della Vistosi lampade.
VISTOSI 24PEARLS – Per la Romani Saccani AS, la Vistosi 24PEARLS, tra le lampade Vistosi, è contraddistinta da due corolle sovrapposte di sfere bianco e argento, dove quello che domina è proprio l’effetto policromatico, dato dai differenti riflessi sulle sfere.
VISTOSI ECOS – Una collezione, la Vistosi Ecos, realizzata con anelli di vetro colorati e testurizzati, disegnati con grande poesia da Renato Toso, Noti Massari e Associati. Data la enorme possibilità di combinazioni, i lampadari Vistosi Ecos si adattano davvero a qualsiasi ambiente.


Lampade a sospensione Vistosi



Ottime per ambienti medio-alti, le lampade in sospensione sono presenti in parecchie delle linee della Vistosi lampadari.
VISTOSI GIOGALI – Il Vistosi Giogali è il frutto della lunga e fruttuosa collaborazione con Angelo Mangiarotti, che immaginò questo lampadario, tra le lampade in vetro, come una concatenazione di anelli, simili, come forma, a quelli usati per aggiogare i buoi. Un disegno che ha fatto storia vincendo numerosi riconoscimenti.
VISTOSI LUCCIOLA – Semplice e discreta, la soluzione della Vistosi Lucciola in sospensione, nella linea Vistosi lampadari, con la sua caratteristica forma ovale in vetro satinato, consente soluzioni di grande charme, sia in locali abitativi sia nei locali commerciali, creando comunque un ambiente accogliente.
VISTOSI ASSIBA – Grazie alla collaborazione con Mario Olivieri, la Vistosi Assiba spicca, tra i parecchi esemplari di lampadari in sospensione, nel ricco “Viscosi catalogo lampade”. Una linea realizzata in vetro soffiato lucido ed ispirata all’oceano.


Lampade da parete



Ovunque lo spazio si distenda, o vada messa in evidenza la profondità di un ambiente, la scelta obbligata delle lampade a parete, curate dalla Vistosi illuminazione, è anche una scelta di classe.
VISTOSI DIADEMA – La lampada a parete Vistosi Diadema, realizzata da Romani Saccani AS, per la linea Vistosi applique, è di grande impatto. Essa infatti, grazie alla sua architettura di canne di vetro purissimo di dimensioni diverse, crea giochi di luce unici e irripetibili.
VISTOSI DAMASCO – L’idea della lampada a parete Vistosi Damasco è quella, davvero originale, di una torcia stilizzata. È capace da sola di personalizzare un angolo, che sia in un salone come in uno studiolo.


Lampade da terra



Le lampade da terra hanno la comodità di una collocazione mobile e regolabile. Spesso considerate l’utile supporto di un angolo lettura, o di una poltrona, contribuiscono a personalizzare qualsiasi ambiente, concentrando luce e sguardo. La Vistosi illuminazione cura con attenzione anche questa tipologia.
VISTOSI REDER – Creazione di Chiaramonte & Marin, la lampada da terra Vistosi Reder, è la sintesi di due materiali antagonisti, come il metallo e il vetro, uniti nello sviluppo architettonico che, dalle linee decorative del vetro, si concretizza nel metallo.
VISTOSI CHIMERA – La lampada da terra Vistosi Chimera deve il suo carattere alla invisibilità del portalampade. Esso infatti, ben camuffato, lascia, alla trasparenza completa del suo corpo, il compito di diffondere la luce, come se ne fosse l’origine.




Lampade da tavolo



Le moderne lampade da tavolo sono la naturale evoluzione delle lampade da scrivania, finalizzate non soltanto alla illuminazione del piano di lettura, ma anche all’ambiente circostante. E la Vistosi illuminazione si è distinta anche in questo settore.
VISTOSI POC – La lampada da tavolo Vistosi POC, grazie alla sua membrana interna, si presenta come una sfera divisa in due parti e, ovviamente, ad ogni membrana, diversa per intensità e colore, corrispondono diversi giochi di luce.
VISTOSI BISSONA – Ispirata ad un’idea appositamente vintage come linea, la lampada da tavolo Vistosi Bissona possiede certamente un valore decorativo unico, sia in un ambiente anni ’60, sia ultramoderno, dove la famiglia Bissona si rivela in grado da sola di fare ambiente.